A partire da € 250,00

 

Ladakh: il piccolo Tibet
4 Giorni

ITINERARIO: LEH – ALTA VALLE DELL'INDO – KHARDUNG LA

LEH

1° Giorno: Lo stupore inizia ancor prima dell’atterraggio: vette di oltre 7.000 metri, immensi ghiacciai, laghi d’alta quota, monasteri arroccati su inaccessibili speroni rocciosi introducono all’abbagliante verde della valle dell’Indo incuneata tra le pareti rocciose, un antico mondo autentico ti da il benvenuto, lontano anni luce da tutto ciò che è finora conosciuto. In aeroporto (i voli da Delhi arrivano generalmente di prima mattina) incontro e benvenuto dei nostri rappresentanti locali, segue trasferimento in hotel. Dopo un po’ di riposo passeggiata nel labirinto di vicoli dove si svolge la vita quotidiana ladakha: tra case in mattoni di fango cotti al sole, botteghe di sarti e laboratori artigiani d’argento e forni si raggiunge l’animata piazza principale con il suo bazaar, alle spalle della meravigliosa Jama Mashid fatta erigere dall’imperatore moghul Aurangzeb nel 1666. Sulla città domina l’ormai fatiscente (anche per questo ricco di fascino) City Palace, costruito nel XVI Secolo dal re Singe Namgyal, arroccato su uno sperone roccioso. La costruzione, antica residenza della famiglia reale, ricorda nella sua forma il Potala, il famoso edificio di Lhasa (Tibet) simbolo per i buddisti tibetani ed ex residenza del Dalai Lama. Il cinquecentesco Tsemo Fort (Forte della Vittoria) è visibile da ogni angolo di Leh con le sue bandiere di preghiera animate dal vento e rappresenta uno dei simboli della città. Nel pomeriggio visita all’imponente Stupa di Shanti sulla rocca che domina Changspa, costruito da una comunità buddista giapponese ed inaugurato nel 1985 dal Dalai Lama, oggi importante meta di pellegrinaggio. Pernottamento.

LEH - ALTA VALLE DELL'INDO

2° Giorno: Prima colazione e partenza alla volta di uno dei più grandi Gompa del Ladakh: il monastero di Tiksey (17 km da Leh) che sorge su una rocca che sovrasta il piccolo villaggio abitato in prevalenza dai monaci. Fondato da un discepolo di Tzonkapa (il Riformatore) nel XIV Secolo, ospita oltre 100 monaci della scuola Gelugpa (Berretti Gialli, ordine fondato da Tzonkapa che segue gli antichi insegnamenti del Buddha). All suo interno si trovano bellissime colonne in legno scolpite e statue dei Budda Sakyamuni con i suoi discepoli. E’ possibile sostare nella sala di preghiera per assistere alle puja, mantra recitati al suono di trombe e tamburi: un’atmosfera surreale e mistica vi colmerà di emozione. In una sala di più recente costruzione si trova lagrande statua di Budda Maitreja alta 15 metri. Il viaggio nella valle dell’Indo prevede altre soste per vistare monasteri ed ammirare vari stupa. A 21 km da Leh troviamo il palazzo reale di Stok risalente al XVIII Secolo. E’composto da 80 stanze ed include un interessante museo con oggetti della famiglia reale, costumi e gioielli della regina. La valle che si apre dietro al monastero conduce al monte Stok con le sue nevi perenni, con i suoi 6.500 metri di quota è la vetta più alta della valle dell’indo. Prima di rientrare a Leh visita al monastero e al palazzo reale di Shey costruito nell’XI Secolo. Ospita una delle più grandi statue di Budda (Budda Maitreja, il Budda del futuro) fatta innalzare dal re Singe Namgyal, alta 12 metri ed interamente placcata d’oro. Ai piedi di Shey troviamo un bassorilievo di pinto su una roccia rappresentante i cinque budda della meditazione. Rientro a Leh. Pernottamento in hotel.

LEH - KHARDUNG LA

3° Giorno. Dopo la prima colazione partenza per la vetta di Khardung La. Una strada a zig-zag sul versante di un’arida montagna ci conduce al più alto passo carrozzabile esistente al mondo. Siamo a 5.602 metri di quota (!!!), da qui una (faticosa, data l’altezza) salita di 5 minuti porta ad un fantastico punto panoramico con miriadi di bandiere di preghiera. La vista che si apre è impressionante: Guardando oltre il versante nord si scorge il Karakorum ed i suoi alti picchi di oltre 7.000 metri, a nord-ovest il “Golden-Throne” (7.282 mt). Catene di monti innevati, ghiacciai, vette calve e gole profonde che segnano le valli ti rivelano l’Himalaya nella sua immensità e sacralità. Dopo questa entusiasmante esperienza rientro a Leh e tempo a disposizione da trascorrere al bazaar e per girovagare in questo magico luogo. Pernottamento in hotel.

 

LEH - PARTENZA

4° Giorno: Prima colazione e trasferimento in aeroporto per la partenza del volo di ritorno.

A PARTIRE DA € 250,00
VEDI DETTAGLI PREZZI & HOTELS dettagli prezzi/hotels